UNIVERSI PARALLELI

 

                                                                                                                                                                                                                         

L'artista fotografo Massimo Martino (Massimo Max Martino), che da poco (maggio 2018) ha esposto una sua opera digitale della serie REMEMBERING in Palazzo Giureconsulti a Milano nell'ambito della mostra ART

CREATORS a cura dell'Associazione DESAT'ART di Figueres (ES), è presente con sette opere, sempre della serie REMEMBERING, nell'iniziativa artistico-culturale UNIVERSI PARALLELI che è inaugurata nello

SPAZIO STAZIO LAB, in Via Cecilio Stazio n. 10 a Milano, il prossimo 21 giugno 2018 ore 18:30.

Art Critic: Marco Eugenio Di Giandomenico

                 locandina universi parallelI 2018 K

                  

                                                                                                    

Remembering di Massimo Martino

 

Affascinante la serie di opere digitali dell’artista Massimo Martino dal titolo “remembering”.

Per dirla con Jonathan Friday si tratta di una sorta di immagini albertiane, ovvero vagheggianti la teoria della visione di Leon Battista Alberti, dove l’osservatore entra in contatto con un mondo immaginario, retorico esimbolico, in cui la fotografia rappresenta l’input originario di un processo virtuoso che ha in sé i medesimi meccanismi sintetici della memoria - del remembering appunto! - rimanendo più o meno nitidi e percettibilisolo alcuni particolari, quelli rimasti incisi nell’universo emozionale.

I ritratti di Martino, improbabile crogiolo di vari estetismi novecenteschi, sembrano dare ragione a William Henry Fox Talbot allorché nel 1844 afferma che la fotografia è solo un mezzo per conseguire gli scopi dellapittura, negandole la qualifica di arte, riducendola semplicemente a un nuovo mezzo per fare ciò che i pittori hanno fatto per migliaia di anni.

In realtà, nell’epoca digitale delle nuove tecnologie, la cosiddettaiperfotografia – per usare un’espressione di Fred Ritchin – vale a dire una fotografia aumentata e potenziata grazie all’utilizzo delle tecniche di post-produzione, è la deriva naturale dell’arte fotografica, un percorsoquasi obbligato, foriero di inimmaginabili nuove modalità espressive e creative.

Nell’era della sostenibilità dell’arte le antiche tassonomie perdono significato, l’opera digitale alla fine si sostanzia in un semplice file informatico, diventando una pittura, una scultura, una fotografia o addiritturaun’architettura ovvero altra tipologia di arte o meglio di media, a seconda della modalità di printing utilizzata (2D, 3D, etc.).

Insomma si avvera la premonizione di Herbert Marshall McLuhan allorché nel 1964 affermache « Il momento dell’incontro tra i media è un momento di libertà e di scioglimento dallo stato di trance e di torpore da essi imposto ai nostri sensi ».

Massimo Martino cavalca abilmente il nuovo mondo, riesce a collegarsi con la realtà multimediale in cui è immerso facendola diventare il palcoscenico delle sue espressioni creative.

Il suo percorso artistico è ancoralungo e con mète tutte da esplorare.

Le donne dei ritratti della serie “remembering” esistono grazie ai particolari del viso più o meno nitidi, che emergono in un gioco di cromatismi apparentemente sfocati, così comesono i ricordi di ognuno, allorché nel marasma delle informazioni immagazzinate nella memoria solo qualcosa qua e là balza in evidenza, custodito nel tesoro delle nostre emozioni più intime.

L’artista è animato da una sincera ricerca della bellezza, che lo rende libero dai lacciuòli di impostazioni teoriche oramai obsolete, le quali dimenticano il loro ruolo di “servizio” per l’arte, avocando a sé una centralità.

improbabile destinata naturalmente a sgretolarsi..

Marco Eugenio Di Giandomenico

(Critico dell’Arte Sostenibile)

www.marcoeugeniodigiandomenico.com

 

 31 GENNAIO 2014 REMIX 032 OK DAP LambinoAbstrac TOPCLt

                                   GENNAIO 2014 REMIX K 074 DAP LambinoAbstract kj4ok                   NEW REMIX MAGGIO 2018 50               IMG 2281 DAP LambinoAbstract green         

              IMG 3503 DAP Iridescent colors kk fi3

                        NEW REMIX MAGGIO 2018 88

                 IMG 3564 DAP Iridescent colors kk